Libretti al portatore: multa fino a 500 euro per chi non li ha estinti entro il 31.12.2018 150 150 Graziella Pascotto

Libretti al portatore: multa fino a 500 euro per chi non li ha estinti entro il 31.12.2018

La normativa antiriciclaggio (D.Lgs. 90/2017) stabilisce che dal 1.1.2019 i libretti al portatore sono ufficialmente illegali. Banche e uffici postali potranno proporre solo libretti nominativi a seguito di adeguata verifica della clientela, previa identificazione del titolare effettivo. Tutti coloro che sono ancora in possesso di questi libretti, non avendo provveduto alla loro estinzione obbligatoria entro il 31.12.2018, e si presentassero in banca o alle Poste rischiano una sanzione pecuniaria e dovranno comunque ritirare la somma accumulata. Gli uffici infatti sono obbligati ad inoltrare una segnalazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze che potrà applicare una sanzione pecuniaria da 250 a 500 euro. In caso di decesso del portatore originario, i libretti entrano a far parte della massa ereditaria. I legittimati a chiederne l’estinzione erano pertanto gli eredi, destinatari di conseguenza di eventuali multe.

https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6486248484226818049

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.